Alimentazione, al via il progetto per un corretto rapporto con il cibo

A partire dallo scorso 16 ottobre, in concomitanza con la Giornata Mondiale dell’Alimentazione, è partita l‘iniziativa promossa dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, “Mio figlio non mangia”.

Il progetto che prende in esame le problematiche legate all’alimentazione dei più piccoli unisce al processo educativo, un programma riabilitativo personalizzato con l’obiettivo di diffondere la cultura di una corretta alimentazione e di un buon rapporto con il cibo.

Uno staff di specialisti è a disposizione della famiglia e del singolo paziente per la creazione di un rapporto diretto e costante che prenda in esame i dati del diario alimentare e sia capace di elaborare un appropriato protocollo diagnostico-terapeutico.

Per la segnalazione delle problematiche personali è possibile inviare una mail a miofigliononmangia@opbg.net.Ogni due settimane il nutrizionista risponderà in tempo reale ai quesiti posti dai genitori sulla pagina Facebook ufficiale del Bambino Gesù e sarà possibile aderire all’apposito gruppo chiuso di discussione presente sempre sull’apposito social network.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*