Bambino Gesù, ecco come funziona la app per la valutazione del dolore

Aiutare le famiglie a gestire il decorso post-operatorio dei propri figli una volta tornati a casa. È questo lo scopo dell’applicazione per smartphone e tablet sviluppata dal Bambino Gesù. La piattaforma è nata nell’ambito del progetto “Ospedale senza dolore”, nato per alleviare, alleviare e monitorare la sofferenza fisica ed emozionale dei bambini, sia durante il ricovero che dopo le dimissioni.

Come spiega nel video in fondo all’articolo Emanuela Tiozzo, responsabile dello Sviluppo professionale infermieristico dell’Ospedale Bambino Gesù, Ogni giorno un infermiere può valutare a distanza, tramite l’app, quanto dolore hanno i bambini dimessi.

I genitori in questo modo possono essere in continuo contatto con l’Ospedale. In questo mod gli infermieri dell’OPBG, attraverso l’apposita piattaforma possono valutare le condizione dei pazienti che sono tornati a casa. In questo modo si dà piu sicurezza al bambino e a tutta la sua famiglia. La app è stata testata finora da 800 famiglie.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*