Bambino Gesù, Mattino 5 racconta la storia di Saverio

Un intervento che fa parlare di sé anche a tre anni di distanza. L’11 febbraio Mattino 5 è tornata a raccontare la Storia di Saverio, il ragazzo che nel 2010 ha ricevuto un cuore artificiale permanente.

A parlarne di fronte alle telecamere è stato il dottor Antonio Amodeo dell’Ospedale Bambino Gesù,  che era a capo dell’equipe che realizzò quella storica operazione, la prima del genere su un paziente pediatrico. Nel corso della trasmissione è stata mandata in onda anche un intervista allo stesso Saverio, che oggi ha 19 anni.

La sua storia ha ispirato anche la campagna “Mettici il cuore”, che ha lo scopo di raccogliere fondi per la realizzazione della nuova Terapia Intensiva Cardiochirurgica (Tic). Si tratta di un centro altamente specializzato per le malattie cardiache in età pediatrica in grado di rispondere in modo adeguato ai nuovi bisogni di cura.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*