Clown in corsia al Bambino Gesù

I Clowndottori sbarcano al Bambino Gesù. In occasione della Giornata mondiale del Rene, che si celebra il 13 marzo, Baxter (multinazionale attivo nel campo della sanità) e l’Associazione Tudisco hanno organizzato un’iniziativa interamente dedicata ai piccoli pazienti dell’ospedale.

Presso la sede romana dell’ente pediatrico i clown si sono esibiti in un divertentissimo spettacolo che ha regalato qualche ora di allegria ai bimbi ricoverati.

A oggi sono 3 milioni le persone in Italia affette da una patologia renale cronica e, secondo i dati del Registro italiano di dialisi pediatrica, nel corso del 2012 sono stati 163 i pazienti di età inferiore ai 18 anni che hanno effettuato almeno un giorno di dialisi.

L’associazione Tudisco si avvale di volontari e professionisti appositamente formati nei principali ospedali romani ed è attiva dal 2002 nell’ambito della clownterapia. Si tratta di una disciplina in grado di studiare e applicare l’effetto benefico del ridere e delle emozioni positive, riuscendo così a migliorare le aspettative e le motivazioni dei pazienti e del personale che li cura.

La Onlus, inoltre, si occupa da diversi anni della tutela dei diritti alla salute dei bambini malati che, non potendo essere assistiti nelle strutture delle loro città di residenza, hanno bisogno di essere curati nei reparti specializzati degli ospedali presenti nella capitale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*