Confermato l’accreditamento della Joint Commission per il Bambino Gesù

L’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù ha ricevuto la conferma dell’accreditamento della Joint Commission International per i prossimi tre anni. Si tratta di un risultato importante costruito con l’impegno e la dedizione di tutti coloro che lavorano quotidianamente all’interno delle varie sedi dell’ospedale.

Questa conferma, che arriva da un’autorità mondiale come la Jci, è il riconoscimento della capacità di tutti i membri dell’ospedale di fornire assistenza di qualità e di saper rispondere alle esigenze dei pazienti. Un riconoscimento che non è soltanto una valutazione di carattere tecnico ma che premia anche l’attenzione che riserviamo ai piccoli pazienti sia per quanto riguarda la cura, sia per l’accoglienza.

La Joint Commission International è nata nel 1994 come divisione internazionale della Joint Commission statunitense, organizzazione non governativa e no profit dedita da oltre 75 anni al miglioramento della qualità e della sicurezza nei servizi sanitari.

L’accreditamento delle strutture ospedaliere da parte della Joint Commission prevede una visita da parte di un team di valutatori, sempre composto da un medico, un infermiere ed un amministrativo, che in base ai risultati dell’osservazione diretta valuta se l’organizzazione soddisfa o meno gli standard richiesti.

L’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù ha ricevuto per la prima volta l’accreditamento JCI nel 2006. In accordo con la missione di JCI, l’Ospedale è quindi costantemente impegnato al miglioramento continuo della qualità e sicurezza delle cure.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*