Consigli per le vacanze 2

Quale meta avete scelto per le vostre vacanze? I medici e gli infermieri dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù ci tengono a farvi sapere che, in villeggiatura, respirare aria non inquinata e condividere tempo libero e di qualità con i propri figli sono le due condizioni indispensabili per una vacanza rigenerante. Se ne avete la possibilità, l’ideale sarebbe bilanciare iodio ed ossigeno attraverso una vacanza al mare  e una sosta in montagna, che invece offre la possibilità di stare a contatto con la natura e garantisce un miglior riposo notturno. Se siete al mare, sappiate che prendere il sole è sicuramente utile all’organismo, ma non bisogna esagerare. Per i bambini l’esposizione ai raggi solari dovrebbe concentrarsi nelle ore meno calde, cioè la mattina prima delle 11:00 e il pomeriggio dopo le 17:00. E’ importante valutare il tipo di filtro solare da utilizzare. Ricordatevi anche che non esistono creme a protezione totale. Non esistono, invece, controindicazioni particolari per l’altitudine. Portare i bambini in montagna è un’ottima soluzione per le vacanze estive. Svolgete però le normali attività con moderazione perché, a causa della maggior rarefazione dell’aria, queste possono risultare più faticose.

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*