Da paziente a volontaria al servizio degli altri: la storia di Camilla

Nel 2010 Camilla arriva all’Ospedale da paziente. Affrontato il trapianto, sconfitta la leucemia, dopo otto mesi ritorna alla vita di tutti giorni. Nel corso di quella esperienza in ospedale, però, a contatto con medici e infermieri, Camilla scopre anche che aiutare gli altri, soprattutto coloro che sono in difficoltà, è un’attività che vale la pena sperimentare.

E così, da qualche mese, la ragazza (che oggi ha 16 anni) è tornata al Bambino Gesù come volontaria per stare vicina ai bambini che stanno vivendo il suo stesso percorso. In questo video, realizzato dal Giornalista di Avvenire Pino Ciociola, Camilla racconta la sua storia, un esempio di forza per tutti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*