“Disordini” sbarca sui canali Rai

Sei puntate per raccontare le storie di Marta, Fabrizio, Giulio, Anna, Lucia e Paolo, adolescenti affetti da anoressia, schizofrenia o altre forme di disturbi. Arriva in tv “Disordini”, la docufiction realizzata da Rai Education in collaborazione con l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

L’opera verrà trasmessa da Rai Scuola dal 20 ottobre alle 20.30 e su Raitre dal 24 ottobre alle 01.00. In questa fiction documentario, Stefano Vicari, responsabile di Neuropsichiatria infantile del Bambino Gesù, intrepreta se stesso e riporta in scena – insieme ad attori che recitano la parte dei pazienti e dei loro parenti – 6 storie di ragazzi con disagi, che lo stesso dottore ha scelto.

“L’idea di questo lavoro con la Rai e con le scuole – ha spiegato nel corso della presentazione il professor Stefano Vicari, responsabile dell’Unità operativa di Neuropsichiatria infantile del Bambino Gesù – è nata proprio per far conoscere le malattie psichiatriche in adolescenza non solo a un pubblico di medici e psicologi, ma anche ai non addetti ai lavori: insegnanti, genitori e gli stessi ragazzi. Una nuova cultura della salute mentale per il bambino e per l’adolescente può aiutare a superare antichi pregiudizi e far nascere, finalmente, una cultura del benessere mentale che nel nostro Paese è ancora lontana da venire”.

“Disordini” è un lavoro volto a stimolare la cultura della salute mentale, al quale si affianca la nascita del sito Specchio riflesso, il portale della Neuropsichiatria dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e che si propone come punto di riferimento per adolescenti, insegnanti e genitori.

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*