Dolori della crescita, i consigli degli esperti del Bambino Gesù

I dolori della crescita interessano circa il 10-20% dei piccoli tra i 4 ed i 12 anni indifferentemente dal sesso. I bambini che ne soffrono, di solito, dopo una giornata di intensa attività fisica, quando si rilassano o riposano, cominciano a lamentare un dolore per lo più di tipo crampiforme.

Il fastidio si localizza in genere alle gambe e dietro le ginocchia e meno frequentemente interessa le braccia. Si presenta durante la notte e tende a scomparire l’indomani mattina anche se tende a ripresentarsi con le stesse modalità durante i giorni successivi.

La causa è sconosciuta. I bambini che ne soffrono sono spesso soggetti emotivi che hanno subito eventi traumatizzanti a scuola, in famiglia o nei rapporti con i coetanei.

Nel caso di attacchi frequenti, la somministrazione di antinfiammatori o antidolorifici, può prevenire l’insorgenza dei dolori. Una prima diagnosi può essere effettuata quando il bambino viene portato per la prima volta dal medico, fermo restando che la patologia tende a risolversi spontaneamente con il passare del tempo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*