Donati 30 mila euro al Bambino Gesù

La Alma Aurea onlus ha donato trenta mila euro al Bambino Gesù. I fondi – raccolti in occasione dell’iniziativa “Natale di solidarietà – saranno utilizzati per migliorare la dotazione tecnica dell’ospedale pediatrico.

È stato Luciano Ciocchetti, presidente di Alma Aurea, a portare l’assegno a Giuseppe Profiti, presidente dell’Ente pediatrico romano. Come spiega il portale dell’ospedale, il Bambino Gesù ha previsto la creazione di un nuovo Padiglione interamente dedicato alla cardiologia pediatrica. L’area verrà sviluppata secondo una logica innovativa di percorso, più funzionale ed efficiente.

Questa nuova struttura sarà disponibile attraverso la ristrutturazione del preesistente Padiglione Spellman che si concluderà entro il 2014. Al suo interno ospiterà la nuova Terapia intensiva cardiochirurgica. I Fondi raccolti da Alma Aurea, serviranno dunque a compiere i necessari ammodernamenti di infrastrutture, strumentazione e tecnologie.

Tra queste c’è l’introduzione di un tablet per ogni lettino. Questo permetterà di sostituire le cartelle cliniche cartacee, di centralizzare le informazioni e di avere quadri sintetici e immediati dello stato del bambino. L’introduzione dei tablet sarà particolarmente utile per i pazienti seguiti ga più specialisti. In questi casi, infatti, è molto importante che ogni medico sia in grado di raggiungere le informazioni in modo rapido e sempre aggiornato. Grazie a questi nuovi strumenti, inoltre, sarà inoltre possibile radunare e analizzare grandi flussi di dati che possano migliorare procedure e terapie in Italia e nel mondo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*