Genetica, la mappatura intestinale messa a punto dal Bambino Gesù

Una mappatura dei batteri dell’intestino per curare chi è affetto da patologie gastrointestinali e metaboliche. L’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù ha messo a punto un nuovo test diagnostico avanzato, sviluppato per l’analisi globale del più forte modulatore del genoma umano, il microbiota.

Presente sotto forma di trillioni di microrganismi localizzati nell’intestino i microbioti agiscono come barriera contro  gli organismi patogeni, regolando l’assorbimento dei nutrienti, la produzione dell’energia e lo sviluppo del sistema immunitario.

Il nuovo test diagnostico del microbiota sviluppato dal Bambino Gesù fornisce una fotografia dell’intero ecosistema intestinale: da cosa è composto, come funziona, come si modifica, come si altera.

Una mole di informazioni indispensabili per l’ottimizzazione della dieta che gioca un ruolo fondamentale nella modulazione del microbiota e che per questo motivo può essere considerata a tutti gli effetti un tipo di terapia.

La mappatura può essere richiesta dai medici di base e dai centri clinici di riferimento per l’alterazione della flora batterica intestinale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*