Giornata mondiale dell’autismo, un convegno all’Auditorium del Bambino Gesù

In occasione della Giornata mondiale per la consapevolezza dell’autismo, che si celebra il 2 aprile, il reparto di Neuropsichiatria Infantile dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù ha organizzato un convegno dedicato a questo disturbo.

L’iniziativa è stata realizzata insieme all’Istituto Superiore di Sanità, all’Associazione nazionale genitori di soggetti autistici (Angsa) e si svolgerà sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio di Senato della Repubblica, Camera dei Deputati, Regione Lazio e Roma Capitale. L’evento ha ricevuto anche il sostegno mdella Fondazione Telecom Italia, AIRA (Associazione italiana ricerca autismo), Associazione Progetto Aita e Associazione Una Breccia nel Muro.

L’appuntamento è dalle ore 9.00 presso l’Auditorium del Bambino Gesù, sede San Paolo, in viale Ferdinando Baldelli 38, a Roma. Il convegno si aprirà con gli interventi del professor Stefano Vicari, responsabile di Neuropsichiatria Infantile del Bambino Gesù, della dottoressa Maria Luisa Scattoni, ricercatrice dell’Istituto Superiore di Sanità e della dottoressa Liana Baroni, presidente ANGSA, che introdurranno i temi cardine della giornata: la diffusione dell’autismo nel mondo, la natura biologica e i progressi delle conoscenze per una diagnosi precoce e cure efficaci.

Monsignor Jean-Marie Mate Musivi Mupendawatu, segretario del Pontificio Consiglio per gli operatori sanitari, approfondirà il tema della giornata attraverso le raccomandazioni emerse in occasione della XXIX conferenza internazionale sull’Autismo del Pontifico Consiglio per gli operatori sanitari del novembre scorso in Vaticano. Seguiranno gli interventi del dottor Giovanni Valeri, neuropsichiatra del Bambino Gesù, che racconterà l’esperienza dell’Ospedale Pediatrico della Santa Sede in Giordania con un progetto dedicato all’autismo e del professor Giacomo Vivanti dell’Università La Trobe, Melbourne, sul tema autismo e apprendimento.

Alle ore 12, invece, si terrà la tavola rotonda “La politica incontra le Associazioni”, che metterà a confronto esponenti delle istituzioni (tra gli altri Davide Faraone, sottosegretario MIUR e Vera Padua, senatrice e relatrice in parlamento della legge sull’autismo) con i rappresentanti delle associazioni di persone autistiche sugli interventi a sostegno delle famiglie.

L’incontro sarà coordinato dal giornalista Gianluca Nicoletti e dal neuropsichiatra Luigi Mazzone (del Bambino Gesù). Nella sessione pomeridiana verrà presentata l’Associazione Italiana Ricerca Autismo. Il convegno si concluderà con l’intervento del Professor Giorgio Vallortigara, Università di Trento, dal titolo “Come costruire un cervello sociale: equipaggiamenti di base”.

Per partecipare è necessario iscriversi direttamente (fino a esaurimento posti) alla mattina dell’evento.

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*