Giubileo, al Bambino Gesù la Porta della Speranza creata dai piccoli pazienti

All’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma in occasione dell’anno giubilare è stata simbolicamente aperta la “Porta della Speranza”, realizzata dai piccoli pazienti del Gianicolo sotto la guida degli insegnanti della Scuola in Ospedale. Si tratta di una riproduzione della Porta Santa della Basilica di San Pietro, aperta dal Papa lo scorso 8 dicembre.

Nei giorni scorsi gli spazi della scuola del Bambino Gesù si sono trasformati in laboratori creativi per i bambini di Oncoematologia e altri reparti della sede del Gianicolo.

Il progetto “Porta della Speranza” del Bambino Gesù durerà tutto l’anno giubilare e prevede l‘illustrazione di un itinerario storico-artistico sui pellegrinaggi del passato, con cadenza bimestrale, focalizzato sulle zone limitrofe all’Ospedale (Trastevere, Via della Lungaretta, via della Lungara, carcere Regina Coeli, Gianicolo e Basilica di San Pietro).

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*