Il primo giorno di scuola, un passo importante

Finite le vacanze estive, si ritorna alla vita di ogni giorno, agli impegni, il lavoro e la scuola. Per molti bambini il primo giorno di scuola è un giorno importante, il primo passo verso la crescita e lo sviluppo di una propria vita personale, lontano dalla famiglia, in un ambiente nuovo e a contatto con propri coetanei.

Gli esperti dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù sostengono che il processo di inserimento del bambino in questo nuovo contesto vada accompagnato dai genitori, gradualmente e con calma, aiutandolo a familiarizzare con l’ambiente scolastico, le persone che lo abitano e le sue regole. E’ importante che i genitori attivino un dialogo costante con gli insegnanti per capire come il bambino si sia adattato alla classe, ma soprattutto bisogna vivere questa sorta di distacco con serenità, senza ansia, perché sarà il piccolo ad avvertirne le conseguenze.

I bambini, soprattutto all’inizio, possono avere difficoltà di adattamento alla nuova situazione, presentando fenomeni regressivi e manifestazioni di ansia come risvegli notturni, tic nervosi, enuresi. Nessuna paura ingiustificata, questi problemi tendono a risolversi con la maggiore presa di coscienza della situazione da parte del bambino, è solo questione di abitudine e di consapevolezza del cambiamento.

All’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù molti pazienti hanno espresso le loro sensazioni sul primo giorno di scuola attraverso il modo più spontaneo e fantasioso: il disegno. Qui di seguito potete vederne alcuni.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*