Imparare fa “Stare bene”: ecco l’iniziativa della Fondazione Angelini

Stare bene è un concetto al’apparenza così semplice, ma di non facile spiegazione. Come si fa a insegnare ai bambini delle scuole primarie le regole e le condizioni per il benessere psico-fisico? La Fondazione Angelini in collaborazione con l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, punta a questo obiettivo attraverso il progetto “Scuola Angelini – Imparare fa bene”.

Iniziato a novembre, il progetto ha interessato in un primo momento solo la scuola del Bambino Gesù, alla quale sono stati forniti materiali ludico-didattici ideati ad hoc per accompagnare bambini e ragazzi ospedalizzati in un particolare percorso alla scoperta del corpo umano. Da gennaio, inoltre, l’iniziativa si estende a 60 scuole primarie di Roma situate nei pressi dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, con l’obiettivo di insegnare il concetto e le pratiche legate allo “star bene” crescendo felici e coltivando stili di vita sani e attivi.

Nello specifico, ogni classe aderente al progetto riceverà gratuitamente una guida per l’insegnante con consigli e spunti operativi sui temi dell’iniziativa e uno speciale “Ricettario della felicità” per ciascuno studente.In premio, le classi finaliste riceveranno la visita di un’atleta CONI che si confronterà con i bambini sulla sua esperienza, sull’importanza dello sport e sugli ingredienti speciali per stare bene.

“La Fondazione Angelini si propone come alleata del settore educativo, con il quale condividiamo il valore del benessere e della felicità delle nuove generazioni – dichiara Francesco Angelini, Presidente del Gruppo Angelini – Siamo determinati a proseguire in questa direzione ampliando di anno in anno il numero di Ospedali, scuole e studi pediatrici coinvolti. Sono grato al CONI per avere sposato l’iniziativa fornendo un prezioso supporto allo sviluppo de La Scuola Angelini”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*