La campagna Ospedale senza dolore in televisione – VIDEO

La campagna Ospedale senza dolore è arrivata anche in televisione. Ospiti al programma “Bel tempo si spera” in onda su Tv 2000, la dottoressa Emanuela Tiozzo della direzione sanitaria dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e il colonnello Gaetano Pennacchio, capo ufficio Relazioni esterne dell’Aeronautica Militare. In studio con Lucia Ascione i due hanno parlato della politica che il Bambino Gesù conduce per rendere meno traumatica l’esperienza del ricovero per i suoi piccoli pazienti: una missione che da anni impegna non solo lo staff medico, ma anche i diversi partner che decidono di collaborare con la campagna.

“Il dolore è un fenomeno complesso e multidimensionale, quando arriva lo fa su tutta la famiglia” ha spiegato Emanuela Tiozzo introducendo l’argomento della campagna, volta a sensibilizzare l’opinione e raccogliere fondi per l’acquisto di una nuova TAC nella sede dei Palidoro.

“I bambini non entrano spontaneamente nella TAC ed è impossibile cercare di tenerli fermi. Questa nuova TAC permette di eseguire l’esame senza bisogno della narcosi, grazie alla sua velocità” – ha spiegato Tiozzo.

Sono state presentate anche alcune istantanee del calendario dell’Aeronautica Militare, l’iniziativa che aiuta l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù in questo progetto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*