La “Casa di Peter Pan” non chiuderà

La “Casa di Peter Pan”, che dal 2000 ospita a Roma le famiglie con bimbi malati di tumore, non dovrà chiudere. La Regione Lazio concederà in comodato d’uso gratuito la struttura dove si trova attualmente (in via San Francesco di Sales).

Lo ha annunciato il governatore Nicola Zingaretti che ha visitato la sede dell’Associazione Peter Pan onlus. Nei mesi scorsi l’Irai, società che fa capo per il 70 per cento alla Regione, aveva chiesto alla onlus un adeguamento del canone d’affitto portandolo da 6.000 a 25.000 euro al mese, adeguamento che l’associazione non poteva sostenere.

“Non ero venuto qui a visitare l’associazione Peter Pan Onlus in campagna elettorale perché era giusto tenere fuori un tema tanto delicato da un confronto politico – ha detto Zingaretti – però da presidente della Regione la prima cosa che ho voluto fare è visitarlo, garantire che andremo avanti sicuramente per il comodato d’uso gratuito per questa struttura così importante”.

La onlus da anni svolge una funzione sociale fondamentale, quella di offrire servizi gratuiti ai bambini malati di tumore, e in numerose occasioni ha svolto con il Bambino Gesù un prezioso lavoro di collaborazione, volto a migliorare l’accoglienza dei piccoli pazienti e dei loro famigliari in ospedale.

“È una struttura preziosa – ha sottolineato Zingaretti – che dà tanto agli altri ed è giusto che senta le istituzioni vicine e non nemiche o le veda come un ostacolo e rappresenta un esempio di quello che vogliamo costruire nel Lazio per quanto riguarda l’integrazione socio-sanitaria e cioè utilizzare la grande disponibilità di una rete di volontariato meravigliosa e dei professionisti per costruire il nuovo modello di difesa del diritto alla salute che noi vogliamo realizzare nella nostra regione”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*