La Sirenetta e Snoopy per rallegrare i bambini del Centro Cardiologico Pediatrico Mediterraneo

E’ una storia dove l’arte si intreccia con la solidarietà quella che arriva dal Centro Cardiologico Pediatrico Mediterraneo (CCPM) di Taormina. Ieri il corridoio centrale dell’ospedale si è colorato grazie alle immagini dei più famosi personaggi della Disney, dipinti sulle pareti da un gruppo di studentesse del Liceo Artistico Emilio Greco di Catania. Ariel la Sirenetta, Snoopy e tanti altri personaggi della fantasia ora decorano i muri di passaggio tra le diverse unità del CCPM, portando una nota di colore e allegria ai bambini che passano in quei corridoi prima o dopo una visita medica o un’operazione.

L’idea di dipingere le pareti della struttura è nata da un accordo firmato tra l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, il liceo catanese e l’azienda Bricoman di Catania, che ha fornito i colori e le attrezzature per realizzare i giganteschi murales. Fondamentale il contributo artistico delle ragazze che hanno lavorato per portare in vita i personaggi della fantasia: Emanuela Distefano, Roberta Laudani, Ylenia Lo Faro, Daniela Platania, Maria Stella, Federica Tringale e Giulia Vampa.

L’inaugurazione del gigantesco disegno è avvenuta durante una piccola cerimonia a cui hanno partecipato i bambini insieme al personale medico, al direttore del CCPM il dott. Giampaolo Grippa che ha sottolineato: “Quello che vogliamo assicurare qui non è soltanto la qualità dell’assistenza medica che prestiamo, ma una presa in carico globale del paziente, compreso l’aspetto emotivo dei nostri bambini”. Il murales ha ricevuto anche la benedizione di don Francesco Venuti, cappellano dell’ospedale San Vincenzo di Taormina.

La decorazione del corridoio centrale del CCPM, hanno promesso i rappresentanti del liceo Emilio Greco, non rimarrà un episodio sporadico: insegnanti e studenti hanno già manifestato la propria volontà di proseguire con l’abbellimento degli altri ambienti del Centro Cardiologico, a cominciare dagli ambulatori.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*