“Mio figlio non mangia”, al Bambino Gesù un workshop sui problemi di alimentazione

In occasione della festa della donna, l’Ospedale Bambino Gesù organizza un workshop dedicato alle famiglie con bambini che hanno problemi di alimentazione. L’evento, che si chiama “Mio figlio non mangia”, si terrà l’8 marzo presso L’Aula Salviati della sede del Gianicolo, dalle 9:30 alle 12:30.

Per partecipare è necessario iscriversi compilando il modulo online sul sito dell’ospedale. Il workshop rientra nell’ambito del progetto Nutribus. Si tratta di un’iniziativa avviata dall’Ospedale Bambino Gesù per la lotta all’obesità infantile e ai disturbi alimentari. Il progetto vuole ideare percorsi efficaci di prevenzione e sensibilizzazione che coinvolgano tutte le componenti della società (famiglia, scuola, mondo sanitario, istituzioni pubbliche e private, media).

Nutribus ha anche lo scopo di convogliare energie, risorse e professionalità in una “rete virtuosa” che metta il bambino al centro delle politiche di salute e in relazione con le figure di riferimento che possono contribuire al suo benessere.

Ritornando ai problemi di alimentazione, decondo l’ultimo rapporto Unicef-Istat sul tema, nel 2012 in Italia la percentuale di bambini e ragazzi di età compresa tra i 3 e i 17 anni che fa una colazione non adeguata risulta pari al 9,9 per cento. L’abitudine è più diffusa tra gli 11-17enni (16,7 per cento). Il consumo di snack (cioè alimenti salati come patatine, noccioline, olive, ecc.) almeno una volta al giorno riguarda il 14,2 per cento dei 3-17enni, con quote più elevate registrate anche in questo caso tra i più grandi.

1 Risposta per ora

  1. [...] abitudini alimentari. Lo hanno preparato gli esperti dell’Ospedale Bambino Gesù in occasione di “Mio figlio non mangia”, il workshop che si è svolto presso l’Ente pediatrico romano l’otto [...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*