Neurochirurgia, al Bambino Gesù 300 interventi l’anno

Trecento interventi chirurgici l’anno. È questo il bilancio  dell’Unità operativa di Neurochirurgia del Bambino Gesù. Come riportato sul portale dell’ospedale, l’80% dei piccoli pazienti operati ha meno di 10 anni. Il 60% meno di 4.

Di questi interventi, 30 sono stati di asportazione di tumori cerebrali, 50 hanno riguardato procedure neuro endoscopiche, 40 interventi di chirurgia dell’epilessia, 30 interventi per patologie malformative spinali complesse, 70 procedure in neonati pretermine, 15 procedure di neuromodulazione per epilessia e disturbi del movimento.

L’occasione per fare il punto sull’attività dell’Unità Operativa di Neurochirurgia dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù è stata il seminario “Moderni approcci all’organizzazione anatomo-funzionale del sistema nervoso centrale: applicazioni in neurochirurgia pediatrica”, che ha visto riuniti presso l’Aula Salviati dell’Ospedale i massimi esperti italiani di neurochirurgia.

Oltre che nelle attività neurochirurgiche, l’unità operativa del Bambino Gesù è specializzata nell’esecuzione di procedure su pazienti affetti da epilessia, patologie malformative cranio spinali e disturbi del movimento. Per lo svolgimento di queste attività è necessaria la collaborazione multidisciplinare con le altre unità operative dell’Ospedale e la disponibilità di tecnologie che permettono lo svolgimento di procedure che richiedono alta precisione.

“Con la sua dotazione robotica unica in Italia nel campo neurochirurgico e neuro riabilitativo – spiega Carlo Marras, responsabile di Neurochirurgia del Bambino Gesù -, il know how all’avanguardia e una casistica tra le prime in Europa, l’Ospedale si propone come Centro di riferimento nazionale per il trattamento chirurgico delle forme di epilessia farmacoresistente e per il trattamento delle patologie di interesse neuro-oncologico, dei disturbi del movimento e delle patologie malformative spinali ad alta complessità”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*