Oggi Giornata Nazionale di sensibilizzazione sull’obesità

L’obesità è un problema che coinvolge tanti italiani: secondo i dati dell’Oms circa il 36,1% sopra i 18 anni sono considerati “in sovrappeso”, mentre il 10,3% è obeso. Il dato si aggrava se pensiamo agli effetti dell’obesità sui bambini e il loro sviluppo: secondo il progetto “Okkio alla Salute” del Ministero della Salute su 46mila minorenni intervistati, il 22% è sovrappeso e il 10% obeso.

Oggi si tiene la giornata nazionale per la sensibilizzazione del sovrappeso e dell’obesità, organizzata dall’Adi (Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica) con punti di informazione e ascolto in tutta Italia, al fine di educare i bambini fin da piccoli ad una corretta alimentazione e uno stile di vita sano.

L’allarme obesità non va sottovalutato soprattutto in Italia, che l’Eu Action Plan on Chilhood Obesity 2014-2020 ha inserito al primo posto nella classifica sulla popolazione infantile più affetta da questo problema. I rischi che il diabete comporta sono diversi: dall’ipertensione al diabete, fino alla depressione e alle conseguenze sullo sviluppo fisico del bambino.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*