Omega-3 per la cura della steatosi epatica

La steatosi epatica consiste nell’accumulo eccessivo di grasso nelle cellule epatiche, superiore del 5-10% all’intero peso del fegato. In generale la salute dei pazienti che soffrono di questa patologia può essere migliorata aumentando l’assunzione di acidi grassi Omega-3.

In natura i pesci sono l’alimento più ricco di Omega-3, e per avere maggiore efficacia contro la steatosi devono essere assunti nella forma di DHA presente ad esempio nelle alghe o nel crilling del Polo Nord.

L’efficacia della terapia a base di Omega-3 è stata dimostrata più volte in numerose pubblicazioni scientifiche che ne hanno sottolineato i benefici anche per chi soffre di disturbi cardiaci e alterazioni dei livelli di colesterolo e grassi nel sangue.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*