Taormina: Cinque bambini cambogiani operati al cuore

Cinque bambini cambogiani sono stati operati al cuore al Centro cardiologico pediatrico del mediterraneo-Bambino Gesù di Taormina e grazie a questo intervento potranno continuare a vivere. Si chiamano Huan, Sovanna, Manin, Ramskey e Liza e hanno tra i 4 e gli 8 anni.

La loro fortuna è stata la presenza, nella provincia di Takeo, dove abitano le loro famiglie, di una delle sedi internazionali dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, a cui è collegato il Ccpm. Grazie al sostegno della struttura ospedaliera e a quello della Regione Sicilia, infatti, i piccoli pazienti sono giunti a Taormina, accompagnati dalle loro mamme, dove sono stati sottoposti a delicati interventi di cardiologia e cardiochirurgia da parte dei medici guidati dal direttore professor Giacomo Pongiglione. I bambini, attualmente sotto osservazione, potranno tornare molto presto alle loro famiglie in Cambogia, finalmente sani.

“Un nostro medico lo scorso anno è andato in Cambogia – ha spiegato il professor Pongiglione – ed ha selezionato, tra i casi più severi, quelli che potevano affrontare una trasferta così lunga con buone possibilità di guarigione. Il senso di queste cure è quello di non far sostenere un viaggio inutile ai bambini e di portarli, ove possibile, alla ripresa di una vita normale”.

1 Risposta per ora

  1. [...] Huan, Sovanna, Manin, Ramskey e Liza sono rientrati in Cambogia. I cinque bambini cardiopatici che erano stati operati presso il Centro Cardiologico Pediatrico del Mediterraneo – Bambino Gesù di Taormina hanno fatto [...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*