Teatro e musica nel laboratorio nel reparto di Neuropsichiatria – VIDEO

Le attività creative e ludiche in contesti di riabilitazione o di degenza sono di grande importanza nella conduzione dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Il teatro e la musica, in particolar modo,sono mezzi di grande valore espressivo per affrontare una situazione particolare come un ricovero, diminuendo l’aggressività nei pazienti, spesso dettata dallo stress e dalla noia.

Ci sono sempre due animatori che nelle ore pomeridiane che danno spazio all’improvvisazione, con prove di recitazione improntate al divertimento in cui i pazienti assumono il ruolo del personale di assistenza, in un gioco di ruolo utile dal punto di vista terapeutico e assistenziale. Un modo creativo di rielaborare ed esprimere la permanenza del paziente nell’ospedale.

Lo spiega Stefano Vicari, responsabile U.O.C Neuropsichiatria infantile del Bambino Gesù in questo video.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*