Trattamento dell’autismo, il dottor Vicari intervistato sulla situazione in Italia

Nella diagnosi e nel trattamento dell’autismo l’Italia è un paese “a più velocità”. È questa la fotografia scattata da Stefano Vicari, responsabile dell’Unità operativa di Neuropsichiatria infantile del Bambino Gesu’ di Roma.

Intervistato il 2 aprile (in occasione della Giornata mondiale per la consapevolezza dell’autismo) da Adn Kronos Salute, il dottor Vicari spiega che “a fronte di una maggiore attenzione e facilità diagnostica nel Nord, al Centro troviamo buchi neri ed eccellenze, mentre al Sud ci sono ancora molte carenze”. Proprio in occasione della della Giornata mondiale per la consapevolezza dell’autismo, promossa dall’Onu, al Bambino Gesù si è svolto un convegno che ha visto la partecipazioni delle principali associazioni a Tutela delle persone con autismo.

L’incontro – che si è tenuto presso l’Auditorium del Centro di San Paolo Fuori le Mura – è stato organizzato proprio per sensibilizzare maggiormente l’opinione pubblica su questo delicato tema e per  fornire alle famiglie coinvolte un aggiornamento scientifico.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*