Un coach a quattro zampe per i piccoli pazienti

Un cane per aiutare le riabilitazione. Martedì 18 settembre, presso l’Aula Salviati del Bambino Gesù (alle ore 10:00, in piazza Sant’Onofrio, 4 – Roma), verrà presentato “Qui la zampa”, un progetto di pet-coaching.

Si tratta dell’ultima nata fra le iniziative sperimentali messe in campo dall’ospedale romano per aiutare i bambini che hanno bisogno di cure.

Questo programma prevede che i piccoli pazienti del reparto di Neuroriabilitazione, della sede di Palidoro, siano affiancati da cani altamente addestrati nello svolgimento degli esercizi di riabilitativi. L’idea è stata realizzata in collaborazione con l’A.n.u.c.s.s. onlus (Associazione nazionale utilizzo del cane per scopi sociali). I nuovi “coach a quattro zampe” saranno in grado di motivare i bambini, offrendo loro un supporto nel loro percorso.

Alla conferenza di domani interverranno Massimiliano Raponi, Direttore Sanitario del Bambino Gesù, Enrico Castelli, Responsabile della Neuroriabilitazione Pediatrica dell’Ospedale,  Silvia Mignani, Psicologa del Bambino Gesù  e  Sabrina Gasparri, Presidente dell’Associazione nazionale utilizzo del cane per scopi sociali.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*