Un focus sull’ipertensione polmonare in età pediatrica

Un’occasione per approfondire l’ipertensione polmonare in età pediatrica. Venerdì 4 ottobre, neonatologi e medici della Sicilia si sono riuniti, nell’Aula Barbera dell’Arnas Civico Di Cristina Bonfratelli di Palermo, per approfondire questa problematica.

L’evento – organizzato dai responsabili dell’Unità Operativa Complessa di Cardiologia Pediatrica dello stesso ospedale palermitano e dal Centro Cardiologico Pediatrico Mediterraneo di Taormina, diretto dal professor Giacomo Pongiglione – è stata un’importante giornata di informazione che ha permesso di far luce su questa rara patologia.

Con questo appuntamento, infatti, i medici dei centri coinvolti hanno potuto condividere il know-how e le esperienze acquisiti nel corso della loro esperienza, sia tra loro e sia con altri esperti provenienti da tutta Italia.

La rete di cardiologia pediatrica siciliana ha come punto di riferimento proprio il centro di Taormina, polo di eccellenza di terzo livello (hub), nato tre anni fa da un accordo fra la Regione e all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Al Ccpm sono collegati i centri di secondo livello di Palermo, Catania e Messina (spoke).

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*