Una delegazione dell’Ospedale di Hanoi in visita al Bambino Gesù

Una delegazione del National Hospital of Pediatrics di Hanoi, in Vietnam, è giunta in visita all’Ospedale Bambino Gesù. Venerdì 20 settembre, il direttore dell’ospedale vietnamita, il dottor Le Thanh Hai e il primario di Genetica, Dottor Vu Chi Dung, si sono recati presso l’Ente pediatrico romani per vedere i Dipartimenti di Pediatria, Nefrologia e Urologia, Neuroscienze e Genetica

L’incontro con la delegazione dell’ospedale di Hanoi rientra nell’ambito della cooperazione tra NHP e Bambino Gesù. Si tratta di una sinergia avviata oltre cinque anni fa, che ha consentito di sviluppare e condividere esperienze tecniche e scientifiche in diversi campi medici.

Tra questi, si legge sul portale dell’ospedale, la Cardiochirurgia e la Chirurgia Urologica. Il Bambino Gesù, infatti, ha portato a termine 15 missioni, con diversi specialisti provenienti dall’ospedale romano,che hanno operato 28 bambini affetti da gravi cardiopatie. Sempre nell’ambito di questa sienrgia, sei piccoli pazienti vietnamiti sono trasportati a Roma per essere operati presso la sede di San Paolo. Una volta curati, sono stati riportati in buona salute ai loro genitori in Vietnam.

Lo scorso gennaio, inoltre, è stato avviato un nuovo progetto di collaborazione, che ha permesso di realizzare la prima iniziativa del nuovo filone di attività sociali “Vespa for Children”.

Finora il progetto ha permesso la visita di 6201 bambini. Di questi, 514 sono stati sottoposti a intervento chirurgico in ambito urologico, mentre 2 sono in lista per trapianto di rene da vivente.

Gli interventi verranno eseguiti da un team di specialisti (nefrologi e chirurghi) dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù nei prossimi mesi. Il National Hospital for Pediatrics di Hanoi (NHP) è il più importante ospedale pediatrico del Vietnam e guida lo sviluppo delle attività mediche a favore dei bambini in tutta la nazione.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*