Una nuova allergia in arrivo nel mese di agosto

Una nuova allergia, finora sconosciuta, arriverà nel Centro Italia il prossimo agosto. Se i vostri bambini starnutiranno in maniera persistente e si strofinano il naso potrebbero essere allergici all’Ambrosia.

Si tratta di una pianta originaria dell’America che da qualche anno ha preso a crescere anche nella Capitale e in altre parti del Centro Italia.

Gli specialisti dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù segnalano che, tra i piccoli sottoposti a valutazione allergologica e trovati allergici ai pollini, sono stati il 3% nel primo semestre dell’anno quelli sensibili all’ambrosia. Fino ad oggi quest’allergia aveva interessato solo le regioni settentrionali dell’Italia.

Il periodo di fioritura dell’ambrosia ha inizio a partire dal mese di agosto. La grande quantità di polline prodotto è la causa della forte allergenicità posseduta da questa pianta.

I sintomi, spiegano i medici dell’Ospedale Bambino Gesù, si curano come quelli di altre pollinosi, anche se c’è da tener presente che quella all’ambrosia è una rinite particolarmente forte e può quindi essere necessario spingere le dosi oltre a quelle, per esempio, delle graminacee. Fortunatamente, i vaccini per l’ambrosia sono molto efficaci, godono di ampia sperimentazione e possono arrivare a cambiare il trend di andamento del disturbo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*